NEWS

COMINCIA BENE L’AVVENTURA IN COPPA ITALIA DELLA DOMUSBET CATANIA BS. VASTESE BATTUTA 9-2, ADESSO QUARTI DI FINALE.

Sotto una temperatura torrida gli uomini di Panizza eliminano la Vastese. Tripletta per Xavier e double per Palmacci

Battesimo per la rinnovata squadra di Panizza che però dopo un inizio di assestamento, ha poi mostrato i muscoli esaltato tutto dalle grandi individualità dei singoli. Passando alla fredda cronaca, Domusbet Catania Bs che ha dovuto rinunciare agli svizzeri Ott e Stankovic, appiedati dalla squalifica rimediata nella scorsa Coppa Italia, ma ha testato al meglio uomini e soluzioni contro una Vastese tutta cuore che riusciva dopo appena due minuti persino a passare in vantaggio con Martinelli che approfittava di un errore della difesa etnea. Vantaggio che però veniva subito rintuzzato dal piattone di Alfio Chiavaro appostato bene sul secondo palo e dalla rasoiata di Fred che chiudeva bene e sul primo palo un’azione personale. Il terzo sigillo in chiusura di primo tempo era tutto firmato Bruno Xavier che con un libero secco e potente batteva l’incolpevole estremo della Vastese.

Nella ripresa Panizza metteva dentro Paterniti tra i pali, dando fiato a Spada, e continuava la girandola di cambi alternando sempre Palmacci e Zurlo li davanti, Palazzolo e De Masi sull’esterno o Bruno, Corosiniti e Fred da universali, stesso discorso per i tre centrali difensivi Agatino Chiavaro, Alfio Chiavaro e Rui Coimbra. Rossazzurri che chiudevano il match proprio nella seconda parte con un parziale di 4-0. Le reti le firmavano ancora Bruno Xavier, poi spazio alla rete di Palmacci, alla rovesciata di Zurlo splendida, dopo una pregevole azione di volo condotta da Paterniti e Corosiniti, e bomba su piazzato sotto il set di Rui Coimbra.

Nel terzo e decisivo tempo accademia, gestione del possesso palla, qualche soluzione tattica provata e tre reti. La Vastese riusciva a mettere dentro sorprendo Spada la seconda rete di giornata, mentre Palmacci doppietta personale e a nove secondi dalla fine ancora Bruno Xavier chiudevano il pomeriggio di qualificazione ai quarti di finale per la Domusbet Catania Bs.

Domani sarà tempo di adrenalina, dove si alzerà inevitabilmente la posta in palio soprattutto se l’avversario sarà quel Terracina che nella sua arena troverà una Domusbet Catania affamata e vogliosa di non fermarsi.