NEWS

Il Catania Bs c’è! Zurlo non si ferma e Sciacca incanta. Messaggi chiari per le finali

Il bomber Zurlo non si ferma, ma è tutta la formazione rossazzurra a mettere dentro una super prestazione nel 5-4 contro Terracina. Super gol di Sciacca e messaggi chiari in vista delle finali a Catania.

Terracina-Catania Bs, la classica del beach soccer in scena per difendere il terzo posto dall’attacco dei pontini. Tre punti e rivincita della doppia Coppa Italia vinta dai rossazzurri e antipasto della finale di Supercoppa che andrà in scena a Catania giorno 8 agosto alle ore 18. Insomma spettacolo puro consegnato soprattutto dal campo.

Gara dura, tortuosa, grande ritmo di un Terracina pericoloso e Catania sornione e attento. D’improvviso Palazzolo, al minuto otto, sventola tesa, sabbia benevola e gol del vantaggio. Equilibrio costante e rete del pareggio allo scadere per Terracina.

Ripresa ancora di bellezza, di emozioni palo di Sciacca che grida vendetta e gol. La rete di Sciacca e’ di rara bellezza per precisione e coordinazione, applausi e 1-2. Zurlo sfiorava la terza rete ancora palo, mentre Terracina con Frainetti dimenticato pareggiava. A cinque dalla fine il “cannibale” aveva fame: rigore procurato, rigore segnato da Zurlo e super pallonetto delizioso che portava i rossazzurri a più due e il numero nove a 20 reti. A due dalla fine Duarte su piazzato riportava sotto i pontini per la sfida infinita.

Catania con forza giocava e opponeva pressione e grande tatticismo chiudendo le fonti a Terracina. Proprio su una transizione perfetta contropiede di Corosiniti e rete ancora di Zurlo rovesciata perfetta. Rossazzurri con la partita in mano, bravi e perfetti nella gestione della sfera e perfetti nel non consegnare palleggio a Terracina. A pochi secondi dalla fine la rete degli avversari non metteva paura.

Finiva cosi, 4-5, con una vittoria da grandissima squadra che manda messaggi chiari di forza e potenza da parte di Catania in vista della finale di Supercoppa di giorno 8 agosto e della Final Eight Scudetto dal 9 all’11 agosto a Catania.

Leave a Reply