NEWS

Campionato Under 20, terminata la fase gironi

Conclusa la fase a gironi del primo campionato Under 20 Macron. La neonata competizione ha rappresentato la novità assoluta nel panorama del beach soccer italiano oltre che la conferma dell’impegno della Lega Nazionale Dilettanti nei programmi di valorizzazione dei giovani. La tappa di qualificazione, che ha visto ai nastri di partenza dieci formazioni, in larga parte espressione dei club della Serie A, si è svolta dal 14 al 18 luglio all’Alsa Beach Arena di Mugnano (NA).

Soddisfatto il Coordinatore del Dipartimento BS LND Roberto Desini:L’ottimo andamento della tappa conferma la bontà della scelta fatta dalla Lega Nazionale Dilettanti. La qualità tecnico agonistica delle partite e il comportamento corretto dei protagonisti hanno reso l’evento un vero e proprio spot per il beach soccer. Abbiamo compiuto un altro passo importante nel percorso di crescita della disciplina”.

Presenti in tappa ad osservare con attenzione i prospetti del beach soccer il Presidente e il Vice del Comitato Regionale Campania LND Carmine Zigarelli e Giuliana Tambaro oltre al ct della Nazionale Emiliano Del Duca.

L’Ecosistem Lamezia ha chiuso la tappa a punteggio pieno vincendo anche l’ultima partita per 5-3 con un buon Petrarca Cagliari. I calabresi hanno fatto la differenza negli ultimi due tempi con i gol dei soliti Tavella (due), Verso, Schirripa e Gagliardi che oggi come in tutto il Campionato sono stati decisivi in fase realizzativa. Nel Cagliari in evidenza Boi autore di una doppietta che ha tenuto i suoi aggrappati al match. Per lui  quattro centri in tappa.

Primo meritato successo dell’Happy Car Sambenedettese che si toglie la sua prima soddisfazione nell’ultima gara del Campionato. Il Caffè Lo Re Catania ha reagito troppo tardi, la Samb ha vinto per 6-4.  Due centri per Riccitelli. De Baptistis ha firmato tre gol belli e importanti. Il capitano della Samb saluta il Campionato con otto reti. Tripletta anche per il catanese Ilardi.

Il primato del Girone B se lo sono giocati Farmaè Viareggio e Lazio all’ultima giornata in una sfida favolosa in cui hanno prevalso i bianconeri per un soffio. Il risultato di 6-3 non deve ingannare, la gara è stata equilibrata. Due squadre organizzate con individualità interessanti. Il Viareggio ha messo la freccia a fine secondo tempo, la Lazio non è riuscita più a farsi sotto. Per i bianconeri sono andati a segno sei giocatori diversi a conferma della qualità e completezza della rosa. Fazzini ha raggiunto quota sette centri in Campionato. Nella Lazio ancora sugli scudi Racaniello autore di un altro gol di pregevole fattura, l’ottavo in tappa. Il bomber biancoceleste chiude la prima fase in testa alla classifica marcatori insieme al giocatore della Samb De Baptistis.

Il Terracina ha conquistato il suo terzo successo in tappa battendo il B-Point Napoli per 5-4 al termine di una sfida molto combattuta. Per i pontini è stato l’ennesima prestazione di gruppo, a segno Possamai, Masella, Lauretti e Violetti. Nel Terracina in quattro partite sono andati in gol ben otto giocatori diversi. I partenopei hanno lottato fino all’ultimo istante, Donzetti G. ha suonato la carica con una doppietta ma non è bastato.

Leave a Reply